Loading…

Storia

 

COM’E’ NATA LA S.E.C.

In alcuni giovani civatesi amanti della montagna, che già da qualche anno appartenevano alla S.E.V. (società escursionisti Valmadreresi), era nato il desiderio di costruire anche a Civate una società di escursionisti, con sicura convinzione che la gioventù civatese vi avrebbe aderito massicciamente.

Ecco che nel maggio 1953 una delegazione di questo gruppo, per giungere allo scopo, si rivolse a persone competenti per avere da essere consigli ed aiuti in merito. Infatti, tali persone li aiutarono ad unirsi in una commissione per predisporre l’organizzazione tecnica ed amministrativa in vista della fondazione della progettata Società Escursionisti Civatese.

La commissione provvisoria si assunse il compito di elaborare lo schema dello Statuto Sociale e di indire l’assemblea generale per la costituzione ufficiale della Società.

Il 1° settembre 1953, senza mezzi e con poca esperienza ma con molto entusiasmo e ferma volontà, si riunirono in prima assemblea i promotori e alcuni invitati che, confermata seduta stante la propria adesione, procedettero alla fondazione della Società Escursionisti Civatesi.

Era nata ufficialmente la S.E.C..

Durante la prima assemblea generale venne illustrato lo scopo della società e precisato il dovere di ogni singolo socio; fu approvato lo Statuto Sociale e nominato il Consiglio Direttivo. Venne inoltre deliberato che il Consiglio stesso si riunisse una volta la settimana, il mercoledì.

Duri furono i primi passi per tutti i soci (non mancarono le delusioni), ma nei giovani promotori c’era tanta fiducia e il successo non mancò.

Infatti la SEC in un solo anno di attività andò affermandosi con manifestazioni, gite, eccetera e raggiunse il numero di ben 73 iscritti.

Qui sotto riportiamo il primo bollettino SEC, buona lettura